I vincitori dei premi Oscar 2015 e i vostri voti!

Tutti i vincitori dei Premi Oscar 2015 e i risultati del nostro sondaggio! E’  stata la notte di Birdman di Alejandro González Iñárritu che ha dominato l’ottantasettesima edizione ricevendo ben 4 statuette. Lo stesso numero di premi (ma onestamente di minore rilevanza e impatto mediatico) è stato ottenuto  da Gran Budapest Hotel di Wes Andersson. Premiati Julianne Moore e Eddie Redmayne per le loro interpretazioni rispettivamente in Still Alice e La teoria del tutto.

 

Miglior film: «Birdman» di Alejandro González Iñárritu

I vostri voti:
Birdman  29.73%  

La teoria del tutto  13.51%   

American Sniper  10.81%  

Grand Budabest Hotel  10.81%  
Boyhood  8.11% 
The Imitation Game  8.11%  

Other:  8.11%  

Selma  5.41%  

Whiplash  5.4%   

Miglior attrice protagonista: Julianne Moore per «Still Alice» 

I vostri voti:
Julianne Morre per Still Alice  30.43%   

  
Rosamund Pike per L’amore bugiardo  26.09%    
Marion Cotillard per Due giorni, una notte  21.74%   
Felicity Jones per La Teoria del tutto  17.39% 
Other:  4.35%  
Reese Whiterspoon per Wild  0% 

 

Miglior attore protagonista: Eddie Redmayne per «The Theory of Everything» 

I vostri voti:
Eddie Redmayne per La teoria del tutto  39.29%    

 Michael Keaton per Birdman  21.43%  
 Benedict Cumberbatch per The Imitation Game  14.29%    
 Bradley Cooper per American Sniper  10.71%  
 Other:  10.71%  
Steve Carell per Foxcatcher  3.57% 

 

Miglior regia: Alejandro Gonzalez Inarritu per «Birdman» 

I vostri voti:
Alejandro G. Inarritu per Birdman  52.38%  

Wes Anderson per Grand Budapest Hotel  23.81%  

Morten Tydlum per The Imitation Game  14.29%  

Richard Linklater per Boyhood  4.76%  

Other:  4.76%   
Bennett Miller per Foxcatcher  0% 

 

Miglior sceneggiatura non originale: Graham Moore per «The Imitation Game» 

Miglior sceneggiatura originale: Alejandro G. Iñárritu, Nicolás Giacobone, Alexander Dinelaris Jr. e Armando Bo per « Birdman» 

Miglior colonna sonora: Alexandre Desplat per il film «Grand Budapest Hotel» 

Miglior canzone: «Glory» di John Stephens e Lonnie Lynn nel film Selma 

Miglior documentario: «CitizenFour» di Laura Poitras, Mathilde Bonnefoy e Dirk Wilutzky 

Miglior montaggio: Tom Cross per il film « Whiplash»

Miglior fotografia: Emmanuel Lubezki per il film Birdman

Miglior scenografia: Adam Stockhausen e Anna Pinnock per il film «Grand Budapest Hotel»

Miglior film d’animazione: Don Hall e Chris Williams per il film «Big Hero 6»

Miglior cortometraggio d’animazione: «Feast» di Patrick Osborne

Migliori effetti speciali: Paul Franklin, Andrew Lockley, Ian Hunter e Scott Fisher per il film «Interstellar»

Miglior attrice non protagonista: Patricia Arquette per «Boyhood

Miglior sonoro: Alan Robert Murray e Bub Asman per «American Sniper»

Miglior montaggio: Craig Mann, Ben Wilkins e Thomas Curley per «Whiplash»

Miglior corto documentario: «Crisis Hotline: Veterans Press 1» di Ellen Goosenberg Kent e Dana Perry

Miglior corto: «The Phone Call» di Mat Kirkby e James Lucas

Miglior film straniero: è il film polacco «Ida» diretta da Pawel Pawlikowski

Miglior trucco: Frances Hannon e Mark Coulier per il «Gran Budapest Hotel»

Migliori costumi: Michela Canonero per il film«Gran Budapest Hotel»

Miglior attore non protagonista: J.K. Simmons per «Whiplash»

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: